Io sono contrario al ritiro dall’Afghanistan


Io sono contrario al ritiro delle truppe dall’Afghanistan.

Anzi, ce li manderei tutti. Tutti in missione di pace, tutti ad esportare la democrazia.

Quelli che “tanto al mio paese non c’è altro da fare”, quelli del “cara, solo cinque anni, poi con i soldi guadagnati andiamo a vivere in Brasile”.

Quelli col tatuaggio del Duce sul bicipite , quelli con il gagliardetto della RSI sul comodino.

Tutti in Afghanistan.

Quelli che si commuovono all’alzabandiera, quelli che hanno la foto con La Russa.

Le reclute che sognano la gloria, gli ufficiali vicino ai termosifoni, le ragazze-soldato e la loro fiera emancipazione.

Le divise di tutti i colori, dal verdognolo all’azzurrino, con medaglie o senza.

I cappellani militari, gli allargatori di basi Nato, i progettisti di oleodotti, i mediatori nel traffico di eroina.

I costruttori di armi, quelli che le presentano alle fiere, i funzionari con le mazzette, i banchieri che fanno i soldi.

Tutti in Afghanistan.

E poi i politici del “tutti a casa per Natale”, “una missione da rivedere”, “non cambia nulla nel nostro impegno”.

Quelli del “dobbiamo comunque sostenere Karzai“, quelli del “tre milioni di euro al giorno sono soldi spesi bene”, quelle del “perché il burqa è una vergogna”, quelle di “un minuto di raccoglimento per”.

I giornalisti con le facce tristi per i “nostri eroi”; i presentatori dei programmi pomeridiani con la lacrimuccia che sta per scendere, per poi passare a “ed ora parliamo di Flavio Briatore”; gli opinionisti risoluti sui “martiri della libertà”.

Gli esperti di strategia militare, i commentatori tuttologi, gli ospiti prestigiosi.

La vecchina che si commuove per un parà della Folgore, i preti dei “grazie ragazzi”, il pontefice e la sua afflizione nel cuore.

Quelli che “bisogna difendere la nostra democrazia” mentre parcheggiano il suv sopra l’aiuola.

Quelli contrari al ritiro, intervistati la domenica pomeriggio al centro commerciale.

Macché ritiro. Tutti in Afghanistan.

 

Marco


2 Responses to “Io sono contrario al ritiro dall’Afghanistan”

Leave a Reply