Baldelli’s Expedition Rescue – blizzard 2012

Epoca tributa giustamente una speciale copertina del proprio periodico (a quanto il Times?) all’eroica impresa di soccorso compiuta dalla spedizione del valoroso sindaco hymalaiano Sindar Baldelli e dai  suoi tenaci sherpa. Una piccola comunità di aborigeni rimane isolata a Faeto di Monterolo (quota 6200 metri slm tra il K2 e il Kakenjonga ). Non restava che organizzare una spedizione di soccorso!! Il nostro sindaco ( lustratore di centri storici, inventore della woodstock del tartufo e  rinverditore dell’asse Roma – Berlino) arruolati i piu valenti alpinisti del <rolo’s moutain alpine club,  gente del calibro Antonio  Baldelli ( parete nord di Ferbole in solitaria, Fenigli cresta ovest in stile alpino) e Marta Orfei (a  Yosemity Valley la chiamano la donna di gelo) coadiuvati da una squadra di Sherpa della feroce tribù dei CaribeeNear che, al richiamo del sindaco, tosti lasciavano le loro armi etilometriche per impugnare la piccozza.

Fedele al motto di illustri antenati (noi tireremo diritto) la spedizione degli arditi ha aperto una temeraria nuova via sulla inviolata parete nord di Rolo’S Mountain e raggiungevano  i disperatati abitanti proprio mentre si stavano facendo uno spritz durante l’intervallo della partita di champions

 


Leave a Reply