A Federico

Il 19 luglio  Federico Simonetti ci ha lasciati. Spirito libero e criticamente intelligente,  ha messo al servizio degli altri la sua cultura e la sua intelligenza  fino all’ultimo. Il 15 luglio, in condizioni fisiche difficilissime al limite dell’impossibile, ha tenuto una memorabile lezione per la L.U.P.A (libera università popolare autogestita) presso il nostro centro sociale, che ha frequentato fin dalla prima occupazione delle ex scuole di Bellisio nel 2003.  Il centro sociale, in accordo con famiglia ed amici, sabato 19 settembre 2015, gli dedicherà un pomeriggio di musica e racconti e, come da tradizione, verrà piantato un albero a ricordo nel giardino di Squola. Lo ricordiamo con le parole di “Gaia per davvero” degli Assalti Frontali

chi muore lentamente, chi violentemente
chi senza saperlo dentro la sua mente
NOI TI DOBBIAMO RINGRAZIAMENTI COLLETTIVI
per come eri e insieme a noi ancora vivi
ora che brilli come una stella
anche se siamo della terra e torniamo alla terra

sito


Leave a Reply