LIBERATO IL M. ANGELO DALLA SPECULAZIONE DEI CAVATORI!!

Mentre siamo in attesa della nuova sentenza del TAR fi ancona sul ricorso Bifolco (l’udienza del 4 novembre è stata aggiornata al
14 gennaio 2010 per non specificati problemi tecnici) e di un comunicato del comitato nocave di Bellisio, godiamoci questa bella vittoria !!

Con grande soddisfazione comunico a tutti gli aderenti al Comitato ed a tutti i nostri simpatizzanti
una importante notizia: 

IL  TRIBUNALE AMMINISTRATIVO DELLE MARCHE HA ACCOLTO IL RICORSO PRESENTATO DA ITALIA NOSTRA (Avv. Raffaela Mazzi) PER L’ ANNULLAMENTO DEL PROGRAMMA PROVINCIALE DELLE ATTIVITA’ ESTRATTIVE (Bacino di Monte S. Angelo).

La Sentenza è stata depositata il giorno 23/ott./2009 con il N° 01242. L’ udienza, come sapete, è avvenuta
il 7/ott./2009.

E’ il riconoscimento della validità delle nostre argomentazioni, giià presentate all’ Amministrazione provinciale
con le Osservazioni del lontano 2004, che mai ha voluto prendere in considerazione.

E’ la vittoria di Italia Nostra e del Comitato ma sopratutto di un ambiente storico, archeologico, culturale, naturalistico,
unico quale è Monte S. Angelo ed i Castelli di Arcevia.

Saluto tutti con grande gioia.
ing. Gianfranco Marcellini  (Coordinatore Comitato Difesa Monte S. Angelo) 


Leave a Reply